Chi non avesse ancora compreso la portata “economica” del web…

Chi non avesse ancora compreso fino in fondo la portata “economica” del web, farebbe bene a dare un occhio allo studio, commissionato da Google e pubblicato nell’aprile 2011 dal noto Boston Consulting Group, intitolato “Fattore Internet – Come Internet sta trasformando l’economia italiana“.

Si tratta di un’indagine che cerca di stimare l’incidenza della rete sull’economia italiana. E ne risulta che nel 2010 il valore della web-economy italiana è stato di 31,6 miliardi di euro, pari al 2% del prodotto interno lordo nazionale, in crescita del 10% sul 2009.

Per avere un termine di paragone, i settori dell’agricoltura e delle utilities, sempre nel 2010, hanno raggiunto il 2,3% del PIL, mentre la ristorazione non è riuscita a superare il 2 per cento.

E, sempre secondo il BCG, con una crescita annua attesa compresa tra 13% e 18% tra il 2009 ed il 2015, l’Internet economy italiana rappresenterà nel 2015 tra il 3,3% e il 4,3% del PIL.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s